Esxence. Pensando al futuro

Giu 29 2018

Esxence. Pensando al futuro

Esxence ha appena festeggiato 10 anni (con un + 10% di presenze rispetto all’anno precedente) e i pensieri sono già rivolti al futuro.

Nata dall’esigenza del mercato della profumeria artistica, di incontrarsi, mostrarsi al mondo e crescere, ora Esxence deve essere in grado di evolversi e rispondere alle domande che verranno.

Per disegnare una mappa che ci guidi verso la destinazione futura, partiamo dal presente, dal punto di forza più importante di Esxence: “Esxence is really about people”, Esxence è prima di tutto una comunità, una fitta rete di relazione e condivisione.

Comunità internazionale.  “Perfume is an expression of people and people of this community are the perfume community”. 220 espositori, provenienti dai 5 continenti. Il 64% degli espositori proviene da mercati non italiani: nella natura di Esxence c’è qualcosa di simile al mercato dell’arte, in questa rete internazionale che sente la necessità e l’importanza di avere un posto dove condividere la propria passione per il profumo: “if you’re not at Esxence you’re not part of this community “.

L’opportunità di incontrarsi, fare business e discutere dell’evoluzione del mercato, ascoltare i workshop e farne parte, tutto questo crea la forza generativa per mantenere vivo il settore e portare nuove ispirazioni al lavoro di ognuno.

“The international people feel at home when come here”. Esxence è la casa della profumeria di nicchia: è un luogo dove fare affari, lavorare con gioia e divertendosi. I giorni di Esxence sono giorni per pianificare il futuro e festeggiare insieme i successi del presente.

“Esxence is incortounable, è un momento fondamentale per la community legata all’alta profumeria. E sono proprio le persone di questa community che rendono possibile il successo della manifestazione, da queste persone, dalla loro volontà di condividere e crescere, dipende il futuro della profumeria artistica: “We are the players, we are the actors, and the future is in our hands”.

 

Tutte le citazioni sono tratte da uno dei panel tenutosi durante Esxence 2018.

A questo link è possibile ascoltarlo: https://www.youtube.com/watch?v=e-3BjWmM-gU

0 Comments
Share Post
No Comments

Post a Comment